Aretè

ARETE’

Promosso da Nuvolaverde Onlus con Confindustria, Abi e Gruppo 24 Ore e in collaborazione con il Salone della Csr e dell’Innovazione Sociale organizzato in ottobre presso l’Università Luigi Bocconi di Milano. Grazie a associazioni, fondazioni e istituzioni (tra cui Sodalitas, Anima, Ascai, Legambiente, Manageritalia, Fondazione Pubblicità Progresso, Altis Università Cattolica di Milano, Transparency International). Si colloca nell’ambito della Settimana della Cultura d’Impresa di Confindustria e ComunicaBanca di Abi.

Aretê (in greco un percorso virtuoso di pensiero, sentimento ed azione) segnala alla business community in particolare e all’opinione pubblica in generale, i soggetti che si sono distinti per l’efficacia della comunicazione nel rispetto delle regole della responsabilità.

PREMI

Il Sole 24 Ore alla Comunicazione d’Impresa
Confindustria alla Comunicazione Pubblica
Fondazione Cariplo alla Comunicazione Sociale
Abi alla Comunicazione Finanziaria
Ascai alla Comunicazione Interna
Nuvolaverde ai Media

PREMI SPECIALI

Giuria della Stampa
Premio Jedi con Jedi4Job.org
Mentori by Formiche
Digital Humanities Award

GIURIA ARETE’

Attenzione il presidente di giuria e’:
Renzo Iorio, commissione cultura confindustria

Componenti:
Enzo Argante (Nuvolaverde), Alessandro Beda (Sodalitas), Dario Bolis (Fondazione Cariplo), Virginio Carnevali (Transparency), Alberto Contri (Fondazione Pubblicità Progresso), Sabrina Florio (Anima), Marco Gay (Giovani Confindustria) Antonio Gaudioso (Cittadinanzattiva), Mario Molteni (Altis/Università Cattolica Milano), Rossella Muroni (Legambiente), Giovanni Pirovano (Associazione Bancaria Italiana), Ermete Realacci (Fondazione Symbola), Fulvio Rossi (CSR Manager Network), Anna Zattoni (Valore D), Maurizio Incletolli (ASCAI), Rossello Sobrero (Koinetica)

GIURIA DELLA STAMPA

Presidente: Silvia Calandrelli, direttore Rai Cultura.

Componenti: Paolo Mazzanti (Askanews), Sebastiano Barisoni (Radio24), Maria Cristina Origlia (L’Impresa/Gruppo24Ore), Elisa Padoan (Reteconomy), Paolo Messa (Formiche), Gianni Riotta (La Stampa), Francesca Ulivi (MTV), Luca Mattiucci (CorriereSociale)